Il punto in cui abbiamo incontrato la Signora Marcella

Ci apprestiamo a salutare mestamente il 2020, un anno molto difficile da raccontare.

Il virus è entrato nelle nostre vite, andando a modificare le nostre abitudini.

La libertà che contraddistingueva le nostre giornate è venuta meno, con limitazioni, divieti e difficoltà a compiere anche per i gesti più semplici.

Tanti insegnamenti nel nostro cammino, con la riscoperta di luoghi, paesi, sentieri spesso vicini alle nostre abitazioni, ma di cui non sapevamo nemmeno l’esistenza.

Tutti abbiamo fatto qualche rinuncia, abbiamo sofferto sul lavoro, stretto i denti, rinunciato ad affetti e alla normalità del tempo libero.

Ma nonostante tutto, abbiamo comunque vissuto molte giornate, tra ansia e paura e voglia di evadere da questa realtà. In estate forse è stato tutto più semplice, le notizie che arrivavano facevano sperare in un cambiamento, solo pochi mesi ma poi siamo tornati in “battiglia”.

Se dobbiamo pensare ad uno scatto del 2020, che possa riassumere il nostro anno, ci piace ricordare il giorno 30 agosto, per la festa del paese,sotto un temporale battente, la Signora Marcella è partita da Vicomezzano a piedi per raggiungere Lovari.

Forse ha provato la stessa nostra “voglia” di esserci, nonostante tutto..

Grazie e Buon 2021 a tutti!!