Sabato scorso siamo intervenuti sul sentiero che da Lovari porta al Rifugio del Prato di Foppiano.

Sentiero segnalato

Lo scorso anno l’Osservatorio Raffaelli ha curato la pitturazione dei segnavia.

Ora abbiamo posizionato alcuni cartelli partendo dalla piccola piazzetta antistante l’ingresso del paese di Lovari.

Superata la Chiesa la strada sale fino a raggiungere un bivio con varie diramazioni

Qui si prosegue diritti prima della deviazione segnalata
Primo cartello

Salendo si raggiunge una zona ricca di felci, in questo punto nei vari libri escursionistici veniva indicata molta difficoltà nel seguire il sentiero.

2 cartello

La zona di felci ora diventata una strada dopo il taglio del bosco adiacente prosegue con un ultimo cartello posizionato prima di intraprendere la salita

3 cartello

La salita superato il tratto iniziale nel bosco conduce a zone aperte di roccia e vegetazione scarsa.

Il rientro nel bosco porta a congiungersi con il sentiero  contrassegnato da un cerchio giallo pieno nella direttrice Ottone-Barbagelata.

Lovari – Rifugio Pra Foppiano

Escursione : Media Difficoltà

Tempi 1:15 – 1/30 h

Dislivello : 500 metri